Programmare e gestire eventi pubblici

Lavorare per una sala da concerto o per un teatro è un lavoro stressante ma appagante. Molte cose succedono all’unisono e la pressione si fa sentire. Ma quando il sipario si apre e tutto è pronto a dispetto del caso, uno sa che grazie ai propri sforzi, il pubblico può godersi l’esperienza magica di una esibizione dal vivo. Alla ASIMUT software sappiamo che il tuo investimento in ASIMUT si giustifica con i problemi e il tempo che risparmi utilizzandolo.

Con ASIMUT puoi programmare e gestire complessi arrangiamenti, ciascuno consistente in molteplici eventi. Puoi affiggere la scaletta per ogni arrangiamento sia per date che per luogo. Ciò rende facile a tutte le persone coinvolte di vedere in un batter d’occhio cosa sta succedendo.

Inserire e cambiare le scalette degli arrangiamenti è facile e veloce e al contempo estremamente flessibile. Puoi fare grandi cambiamenti generali semplicemente spuntando molteplici eventi da una lista. Quando cambi qualche aspetto di un evento, non implica che sorvoli su altri cambiamenti individuali che avevi precedentemente apportato ad uno o più eventi.

ASIMUT è ugualmente ben ritagliato per la programmazione di un grande festival o conferenza o per quando devi più semplicemente programmare l’esibizione solistica di un allievo nel café.

» Leggi più su come tenere traccia delle prenotazioni

Gestione dinamica degli eventi

  • Guarda in tempo reale le rassegne grafiche per tutti i luoghi degli incontri
  • Crea l’organizzazione di eventi multipli
  • Effettua la maggior parte dei cambiamenti o solo cambia un singolo dettaglio con un click
  • Semplifica la comunicazione nel tuo team usando messaggi informativi e la gestione delle attività
  • Crea e memorizza documenti all’interno del sistema

Il Royal Northern College of Music è una sede di concerti molto attiva con esibizioni di artisti esterni così come del corpo docente e degli studenti. Abbiamo scelto ASIMUT perché unisce le caratteristiche che ci servono per organizzare i nostri concerti ed eventi pubblici con le capacità di calendarizzazione avanzate necessarie per la pianificazione accademica. Era importante per noi che fossimo capaci di vedere la disponibilità ed istantaneamente renderci conto delle sovrapposizioni nelle prenotazioni per gli studenti, i professori e l’ubicazione delle esibizioni.

Clare Preston-Pollitt, Amministratrice Eventi
presso il Royal Northern College of Music, Manchester